Al Via gli incontri del gruppo "TABOR"

Quando si parla di vocazioni, il pensiero corre subito al seminario o ai conventi. Non si tratta, invece, soltanto di questo: vocazione è ciò a cui Dio chiama ciascun battezzato, il progetto d'amore di Dio su una persona. Alcuni sono chiamati al sacerdozio, altri alla vita religiosa, altri ancora al matrimonio. L'importante è capire quale sia la misteriosa volontà di Dio, per evitare di "sbagliare strada".

È questo l'intento del Gruppo Tabor: attraverso incontri mensili, i giovani partecipanti sono aiutati a fare luce sulle proprie scelte vocazionali, siano esse rivolte al matrimonio, alla vita consacrata o al sacerdozio. Per fare questo, i partecipanti sono invitati a vivere un'esperienza di amicizia, condivisione e preghiera.
 
Gruppo Tabor, nato su impulso dell'Arcivescovo e guidato dal gruppo di sacerdoti giovani della nostra Arcidiocesi, è rivolto a tutti i giovani maschi, a partire dalla prima superiore. In particolare, ci si rivolge a coloro i quali abbiano una particolare generosità nel servizio in parrocchia (come ministranti, animatori, catechisti, ecc) e che abbiano una particolare sensibilità per la preghiera, l'Eucaristia e la Confessione.
 
Il gruppo, nato lo scorso anno pastorale, conta circa 30 giovani. Nel tempo si sono venuti a creare legami di amicizia e di stima, tra i giovani stessi e tra i giovani e i sacerdoti. Tra questi ultimi, il referente è don Ilario Virgili, padre spirituale del Seminario.
 
 

IL CALENDARIO

DEGLI INCONTRI

 

 Domenica 12 ottobre 2014, ore 16.00, Parrocchia di Lignano.
  • Domenica 23 novembre 2014, ore 16.00, Seminario di Castellerio (Bota fé).
  • Venerdì 2 e sabato 3 gennaio 2015 a Caorle (VE).
  • Lunedì 16 febbraio 2015, giornata intera a Castelmonte.
  • Domenica 15 marzo 2015, ore 16.00, Parrocchia di San Daniele.
  • Dal 24 al 26 aprile 2015, pellegrinaggio alla S. Sindone di Torino (con la Pastorale Giovanile).
  • Domenica 17 maggio 2015, ore 16.00 in Seminario a Castellerio (Bota fé).
 

PER INFORMAZIONI

Ci si può rivolgere a don Ilario Virgili, presso il Seminario Interdiocesano di Castellerio (0432 650265).

Tratto dall'Arcidiocesi di Udine