Centinaia di Ministranti in Cattedrale

Ministranti in Cattedrale con l'Arcivescovo di Udine
Ministranti in Cattedrale con l'Arcivescovo di Udine

Venerdì  1° maggio ritorna la tradizionale Festa diocesana dei ministranti, più conosciuti come chierichetti. Giunta alla 31ª edizione, si rivolge agli oltre 3000 giovanissimi e giovanissime che in diocesi offrono con gioia il loro servizio liturgico attorno all'altare delle nostre parrocchie, un vero e proprio dono per la comunità cristiana. Questa giornata di riflessione, gioco e preghiera come di consueto si svolge a Udine, presso il Seminario arcivescovile di viale Ungheria n° 22.

«È bello con te» è il tema scelto per l'iniziativa, lo stesso della 52ª Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, celebrata lo scorso sabato 26 aprile anche nella diocesi di Udine. La giornata si svilupperà attorno all'episodio della Trasfigurazione, la salita al monte Tabor, raccontata dall'evangelista Luca (Lc 9, 33). I ragazzi saranno invitati a riflettere sul tema della bellezza, spiega l'assistente spirituale del Seminario interdiocesano, don Ilario Virgili che con i seminaristi anima la festa: «La bellezza di un incontro, quello con Gesù, che provoca in noi lo stupore della contemplazione; la bellezza che ci mette in cammino; la bellezza dello stare con il Signore che riempie di gioia». Il tema della giornata sarà dunque sviluppato anche attraverso una storia recitata, messa in scena dagli stessi seminaristi in diversi momenti della festa, per riflettere insieme ai chierichetti sulla bellezza di servire il Signore.


Il programma di questa straordinaria festa  prevede alle ore 8.30 l'apertura dei cancelli del Seminario di Udine, che darà il via all'arrivo degli oltre mille chierichetti iscritti, provenienti da tutte le parrocchie della diocesi. Dopo l'accoglienza sarà lanciato il tema della giornata. Alle ore 10 si formerà il colorato corteo con i cartelloni preparati dai ragazzi appositamente per la festa, animato dalla banda di Reana del Rojale. In processione, i ministranti attraverseranno le vie della città per raggiungere la cattedrale. Qui, alle 10.30, l'Arcivescovo presiederà l'eucaristia solenne. Dopo la Messa - che sarà trasmessa in diretta dall'emittente diocesana Radio Spazio, la voce del Friuli -  i gruppi torneranno in corteo in Seminario per il momento del pranzo (al sacco). Nel pomeriggio, bel tempo permettendo, spazio ai giochi e all'animazione, organizzati dai seminaristi insieme al gruppo scout di Udine e ad alcuni animatori. Infine, alle 16, la premiazione del gruppo più numeroso, del cartellone più bello e di quello più originale, nonché delle squadre vincitrici dei giochi. In caso di maltempo la festa terminerà dopo la Santa Messa.


Arcidiocesi di Udine